L’Eredità. Tra Quiz e Sinistra.

Vorrei dedicare qualche pensiero agli uomini di Sinistra che in questi giorni hanno deriso chi nei quiz televisivi ha dimostrato di non conoscere il testo dell’art.1 della Costituzione Italiana.

Image

Chi è più indietro dal punto di vista culturale è un nostro elettore e abbiamo il dovere di non deriderlo, ma di interrogarci insieme sulle cause dell’ignoranza del testo costituzionale.

Essere di Sinistra non significa possedere un certificato di superiorità culturale, ma spendersi per un percorso di conoscenza collettivo e uguale per tutti. Essere di sinistra significa “rimuovere gli ostacoli” e non deridere chi cade.

Nel Paese degli insegnanti sottopagati, nel Paese delle elezioni annullate e della legge elettorale incostituzionale, eviterei di fare la morale a chi non conosce la Costituzione.

Tutto questo se vogliamo costruire, come credo, una Sinistra Popolare. 

Altrimenti rimaniamo nei nostri Circoli con le gigantografie di Berlinguer e Pertini, icone popolari in circoli elitari.

Image

Ecco, io partirei dall’evitare pagine facebook di questo genere, con slogan del tipo “il diritto di voto te lo devi guadagnare”. Eh no, caro Creatore della Pagina, è la credibilità di chi fa politica che bisogna guadagnare giorno dopo giorno. Il suffragio universale è una conquista e se siamo nella situazione in cui siamo è anche colpa nostra, perchè conoscere a memoria la Costituzione e non saperla comunicare significa ignorare il numero 2-0-1-4 sul Calendario.

Suffragio universale, Costituzione, Diritti sono doni preziosi dei nostri nonni, da difendere e divulgare giorno dopo giorno. Questa è l’unica “Eredità” di cui dobbiamo occuparci.

Prima di criticare il popolo, cerchiamo di rispondere alla domanda: “Cosa vuol dire essere di Sinistra?”. Questa si che è un domanda a rischio eliminazione.

Annunci

6 Comments

Add yours →

  1. L’ha ribloggato su .

  2. Ahahahahahah ma davvero dici?!?! Diomio bisogna ricominciare proprio dalle basi ed insegnare la filosofia della satira a scuola. Ci torni anche tu vero?

    • Che commento denso di significato. Ancora un accostamento bizzarro tra filosofia e satira. Io ci ritorno volentieri a scuola, ho troppe cose da imparare. Beato te, ti racconterò come mi sono trovato. Buona serata uomo o donna che non scrive il proprio nome coprendosi dietro “Ripigliati”. Un abbraccio forte

  3. Gentile Antonio, mi spiace ma questa concezione di una Sinistra che paternalisticamente continua a giustificare, colpevolizzando chi sa, coloro che non sanno mi sembra porti lontano. Essere di sinistra vuol dire fare in modo che tutti abbiano le stesse possibilità e la medesima dignità. ma questo non vuol dire giustificare chi, per sua volontà, ha preferito studiare la formazione dell’Inter invece che leggere il primo articolo della costituzione. Ignorante è e ignorante rimane, con un po’ di responsabilità che si deve assumere tutta. Da qui a ghettizzarlo ce ne corre, ma giustificarlo mi sembra eccessivo. E sfotterlo mi sembra un dovere.

  4. Errore di battitura : è NON porti lontano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: