PD e rottamazione. Basta ipocrisia.

Amici Democratici mettiamo un definitivo punto a questa roboante cazzata che circola tra stampa e bar riguardo al risultato delle amministrative:
“la vittoria del nuovo PD e la sconfitta del vecchio PD”

E’ un’analisi superficiale, faziosa e priva di memoria politica recente, anzi recentissima.

Un’analisi che non contempla il “nuovo” segretario del PD siciliano Fausto Raciti, il “nuovo” presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, il “nuovo” Ministro della Cultura Dario Franceschini. 

La pluralità in un Partito non può essere un valore nelle vittorie e un’arma nelle sconfitte.
La rottamazione schock non c’è stata, è lapalissiano, e lo è stato dal primo giorno della campagna elettorale di Matteo Renzi per la segreteria del PD.

La rottamazione millantata e intrisa di relativismo non giova a nessuno. Se non c’è stata a Torino e a Palermo, non possiamo indignarci per Livorno e Perugia.

Il PD deve rinascere senza sbattere le porte, ma accompagnando molta della vecchia classe dirigente “cortesemente” all’uscita. Quindi mantenendoci pacati chiudiamo un’epoca, senza urlare, senza puntare il dito, senza nasconderci continuamente dietro l’infantile visione manicheista che vede il mondo politico diviso in vecchi e giovani. I cambiamenti sono processi lenti e graduali, tiriamoci fuori dalle sabbie mobili del “tutto e subito” made in Berlusconi.

Con l’intelligenza di chi sa interpretare il cambiamento prendiamo il meglio dal passato e continuiamo a costruire il PD, rendendo il termine “nuovo” libero dai nomi e più legato alle politiche e agli obiettivi raggiunti. Così si cambia davvero.

Annunci

One Comment

Add yours →

  1. Giancarla Bellei giugno 10, 2014 — 7:06 am

    I sogni sono desideri…chi ha la sedia non la molla e agisce secondo schemi absoleti….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: